Loredana Marcella Paolicelli
Biografia

Nata a Matera,  consegue il Diploma Accademico Superiore in Pianoforte - il Diploma Accademico Superiore in Musica Jazz  - la Laurea magistrale in DAMS presso l’Università degli Studi di Bologna con tesi in Estetica Musicale , riportando il massimo dei voti. Si perfeziona dal 1989  in Pianoforte con Konstantin Bogino , pianista del Trio Tchaikovskij, in Musica da Camera con Trio Tchaikovsky, Jlia Grubert, Pavel Vernikov, Alessandro Moccia, primo violino Orquestre des Champs Elysees de Paris. Approfondisce gli studi di  Composizione e Tecniche dell’improvvisazione con Danilo Rea,  Rita Marcotulli, Uri Caine, Davide Santorsola,  Gianfranco Tedeschi.
Vince nel 93’ n. 4 Concorsi a Cattedra Nazionali per l’insegnamento nelle Scuole Statali e  nei Conservatori di Musica istituzioni di alta formazione artistica, a seguito dei quali diventa titolare della cattedra di Musica da Camera prima nei conservatori di Messina e Cagliari, dal 2001 a Matera.
Già Direttore del Dipartimento di Musica d’Insieme presso il Conservatorio di Musica di Matera nel triennio 2009-2011 e Consigliere Accademico dell’istituzione dal 2011 al 2014.
Nel maggio 2011 è stata invitata presso Il Conservatorio Superior de Mùsica de Gran Canaria a Las Palmas (ES) per una Masterclasses di Musica d’insieme e da Camera. Nel 2014 ha svolto presso la University of Applied Sciences di OULU citta finlandese Capitale della Nord Scandinavia una prestigiosa Masterclasses  nel Dipartimento Cultura settore Musica.
Dal 1990 si dedica alla progettazione artistica per Enti pubblici e privati in ambito social, turistico e culturale e partecipa in qualità di Direttore artistico a progetti della Comunità Europea per la Regione Basilicata (Leader Plus , Cultura in loco, Cultura in formazione, Bando per le attività dei Centri di Visioni Urbane, PON e POF scolastici, PIOT, PISU).
La sua attività di direzione artistica si espande in progetti legati anche a Scuole Superiori con organizzazione di spettacoli e di eventi  finanziati da Azioni specifiche della Regione Basilicata, e all’ UNITEP Università della III età di Matera.
Nel 2013 segue presso ARTlab di Lecce il Master in Cultural Planning a cura del Prof. Franco Bianchini e il seminario Smart Cities presso lo stesso convegno internazionale dal 24 al 27 settembre.
Ha collaborato sin dal 2012 con le attività del Comitato MATERA 2019, oggi Fondazione di Matera Capitale Europea della Cultura 2019,   partecipando attivamente alle sessioni sul concept della candidatura di Matera e dei suoi dossier e nella realizzazione della Festa Europea della Musica 2014 con l’evento “Balconi Fioriti” , “South Italy Blues Connection” e nella realizzazione di THE CAVE AND THE FOLK nell’ambito di  “PASSAGGIO 2019” con la Rete CRESCO nel settembre 2013.
E’ in rete con tutti le associazioni culturali della Basilicata e con i Centri di Visioni Urbane e partecipa attivamente all’attività di promozione del Comitato per l’attivazione della FONDAZIONE CRESCO IN BASILICATA.
Dal 1990 ricopre il ruolo di Direttore artistico musicale delle attività di ARTErìa associazione d’Arte e Cultura di Matera e dal 1996 della Stagione di Eventi Storicizzati VIVAVERDI e MULTIKULTI, creatasi in seno ad ARTErìa  di cui attualmente è anche Presidente, nonché fonda La Scuola delle Arti progetto di educazione permanente nel 1997 dall’infanzia alla terza età.
Nel 2001 fonda il Quinteto Porteño con il  quale produce  lo spettacolo di Teatro Musicale Destino Buenos Aires  sulla vita di Astor Piazzolla rappresentato  presso teatri su tutto il territorio nazionale e nei  prestigiosi Theâtre Le Maillon di Strasburgo e Grand Theâtre Opera Dijon.
Ha composto su commissione lo spettacolo Esistenziale- Sinfonia di generi, eseguito in prima esecuzione su commissione dell’artista Antonio Paradiso nel 2001 per l’inaugurazione del Parco scultura La Palomba di Matera, cava della Palomba, in seguito ha diretto per il Parco MULTIKULTI festival nel 2003 ed altre prime assolute come Oceano nel 2010 e PENSIERI Ritratti della mente nel 2013.
Ha scritto e diretto le musiche di scena del progetto Leader Plus SUONI E LUCI DALLA STORIA dal 2003 al 2005 ( Castello Caracciolo di Brienza) e ha curato la direzione artistica dei concerti del Parco storico e ambientale della Grancia nel 2006.
Ideatrice e pianista del Nucleo Theatron Ensemble, gruppo di ricerca formato da solisti specializzati nel repertorio della musica d’oggi, in qualità di Direttore Artistico ha curato la produzione di Opere contemporanee, lavorando con i compositori Ennio Morricone, Marco Betta, Giovanni D’aquila, Sergio Rendine, Albino Taggeo.   In seguito è stata Direttore artistico e Autore delle musiche di scena, per altri progetti di Teatro in Musica Contemporaneo come La Favola del Pane ( Matera 2008) ,
Direttore artistico e autrice de le musiche di scena ( in collaborazione con Gianfranco Tedeschi) de LA CITTà DI PIETRA, opera visuale in Prima Mondiale ( 12 novembre 2010) ideata e scritta da Dario Carmentano, con la prestigiosa regia di Giorgio Barberio Corsetti e Geraud Didier in collaborazione e coproduzione con Fondazione con il Sud, Fondazione Zetema, Fattore K, Prog di Strasburgo e ARTErìa.
Le sue collaborazione si avvalgono di professionalità in ambito internazionale in rete con partner come:  il Konzertmeister de Orquestre des Champs Elysees de Paris, la Troisieme Pole di Parigi, NEF di San dies des Volges,  Prog di Strasbourg, Foundation Fear for Freedom di Sofia di Milena Kaneva,  FIMAE Festival de la Ciudad de Linares, Fattore K compagnia di Giorgio Barberio Corsetti etc., nonché rapporti consueti di lavoro dal 2001 con l’Ufficio Internalizzazione della Regione Basilicata e le Associazioni dei Lucani all’estero in tutto il territorio internazionale.
Collabora in modo stabile con il soprano italo argentino Beatriz Fornabaio dal 1999 soprano insignita “Lucana Illustre” nel 2008 con cui ha realizzato tournèe in tutto il mondo,  con il Quinteto Porteño Matera per il progetto di Tango Nuevo, con Nucleo Thèatron Ensemble per la musica d’oggi ed il teatro contemporaneo,  con il Mezzosoprano Gianna Racamato ed il Sassofonista Vito Soranno, con il violinista di chiara fama Alessandro Moccia, Spalla dell’Orquestre des Champs Elysèes di Parigi e con molti artisti a livello nazionale ed internazionale come Marcine Marckievich, violinista del Quartetto Lutoslavkij ed il pianista Alessandro Deljavan, premio giuria Van Cliburn.
Ha inciso diversi CD:  Airedetango (ARTErìa 01/New Com Telecom produzioni 2002), Concerti in clinica (Policlinico dell’Università degli Studi di Bari 2007), Musiche fra le 2 Americhe (ARTErìa 02 /Provincia di Matera 2007), Musikiamoli tutti (Premio ARCI 2007), Destino Buenos Aires (ARTErìa 03/ proG Francia 2008), La Città di Pietra, Musiche di Scena  ( ARTErìa 04/APT / Fondazione Zetema 2011) con la presentazione e recensione di Guido Barbieri , giornalista e musicologo di Repubblica e Radio 3 suite. Prossima pubblicazione Amanda (ARTErìa 05 ).
Ha scritto testi per alcune pubblicazioni : Esistenziale ( Nadir 2001); Mater(a) Pacis ( Nadir 2002); Pensieri. Ritratti della mente ( mudima eduizioni 2013).
Si è esibita in tournèè internazionali nelle maggiori città italiane e capitali di Lussemburgo, Francia, Spagna, Germania, Italia, Finlandia, Argentina, Paraguay, Cuba, Colombia, Perù, Uruguay,  su invito di Università e sotto auspici diplomatici di Consolate ed Ambasciate ed Università, in collaborazione con l’Ufficio Internazionalizzazione della Regione Basilicata e per la pROG di Strasburgo e su invito di Teatri e Festivals del panorama musicale internazionale.
Già intervistata nel 2011 da Radio 3 Suite come compositrice delle musiche dell’Opera Visuale La Città di Pietra, è stata invitata a tenere un concerto in diretta per MATERADIO Festa di Radio 3 nel settembre 2012, riscuotendo successo di pubblico e critica.
A seguito di vincita di un Bando FESR , sta realizzando un nuovo ed innovativo progetto internazionale biennale, con Bulgaria e Francia che curerà insieme all’artista Dario Carmentano: il FESTIVAL DEI PAESAGGI DEL GRANO. Azioni sull’uomo e sul territorio negli amibiti della creatività, dell’antropologia, permacultuira e geofilosofia, nell’ambito artistico di cinema, teatro, fotografia e musica rurale comtemporanea, nell’ambito infine della bio-architettura e delle attività produttive.

*******
Born in Matera, Paolicelli is graduated in Piano with top marks at Music Conservatory of Matera.   She also is graduated in DAMS Music at Bologna University (Thesis on Musical Aesthetic).  In order to extend her repertory, she is finally graduated in Jazz Music at the Music Conservatory of Monopoli ( Bari).
Since 1989 Paolicelli has continued her specialization in Piano and Chamber Music with pianist Konstantin Bogino, Trio Tchaikovskij,  Alessandro Moccia, Leader Orquestre des Champs Elysèes de Pari.
From 1989 to 1993, she also studied chamber music with masters from the Soviet school, violinists Ylia Grubert and Pavel Vernikov.
Since 2005, she has been studying improvisation, attending seminars Composition and Technics of  Improvisation held by Danilo Rea, Rita Marcotulli, Uri Caine, Davide Santorsola , Gianfranco Tedeschi.
Having obtained a full position as a conservatory instructor, Paolicelli currently teaches in the Ordinary Courses of Chamber Music; she also teaches Piano and Jazz Orientation, the History of Jazz and Vocal and Instrumental Chamber Music in the First and Second Level Academic Courses at the E.R. Duni Music Conservatory of Matera.
She is nominated Director of Instrumental Chamber Music Department in Conservatory of Music in Matera on 2009-2011, also she was elected  Member of Academic Council for 2011-2013.  On May 2011 she realized Chamber Music Masterclasses for ERASMUS for the Conservatorio Superior de Mùsica de Gran Canaria (Spain). She also realized Chamber Music Masterclasses for Department of Culture in OULU University of Applied Sciences in Finland on sept 2014.
Since the 1990s she has worked continuously in cultural association activities, offering musical consulting for public and private organizations and collaborating with European projects. (Leader Plus , Cultura in loco, Cultura in formazione, Visioni Urbane Centres, School Projects PON,  POF Culturals and Territory Project PIOT -  PISU).
She study with Dr Franco Bianchini  a Master on Cultural Planning and Smart Cities (ARTLAB meeting, organized by Fitzcarraldo Foundation in Lecce 2013).
She realized co-working with severals cultural associations of VISIONI URBANE from 2007 and now with new CENTRES FO VISIONI URBANE, finally she is active partner in new project of FONDAZIONE CRESCO IN BASILICATA.
She also has worked with COMITATO MATERA 2019 since 2012,  realizing activities and working in conference about  concept for Matera City Candidate of Culture, so organized Europe Meeting of Music in Matera and South Italy Blues Connection on june 2014. Also realized The Cave and the Folk , contemporary music concert for PASSAGGIO 2019 (Materadio 2013).
Since 1996 she has been the Artistic Director of the VIVAVERDI MULTIKULTI, a season of Events, Concerts and Masterclasses created through ARTErìa Associazione d'Arte e Cultura di Matera, of which she is currently President.
In 2001 she founded the Quinteto Porteño, with which she produced the show Noche de Tango in which she performed in festivals for theater, cinema and music in Italy and in France (Strasbourg – Theatre Le Maillon, Grand Theatre Opera Dijon, Kursaal Theatre in Bari, Haydn Saal in Bolzan etc.).
With her particular predilection for musical contamination, she was commissioned to compose Esistenziale – Sinfonia di generi, which premiered in 2001 at the tufa stone quarry of the La Palomba sculpture park in Matera.  There she realized First performance of OCEANO 2010 and for PENISERI, Ritratti della mente 2013.
She wrotes and directed theatrical music for SUONI E LUCI DALLA STORIA ( 2003-2005), productions financed by the European Union in the historical setting of the Castello Caracciolo of Brienza.  She has organized the musical direction of concerts held at the Parco Storico ed Ambientale della Grancìa, 2006.
Paolicelli created the Nucleo Theatron Ensemble, a new research group formed by soloists from throughout Italy specialized in contemporary repertory, and has organized and directed the production of unpublished versions of Contemporary Theater in Music Operas by Ennio Morricone, Marco Betta, Albino Taggeo, Giovanni D'Aquila, Sergio Rendine, which have been staged in Palermo, Rome, Matera and Potenza.
She has executed original performances in the sphere of contemporary art, having worked with international sculptor Antonio Paradiso and with artist and set designer Dario Carmentano.
She is Art Director and Author of Musics for  FAVOLA DEL PANE  ( BREAD TALE), a Contemporary Musics and Theatre project, representated in Matera on 30 dec. 2008 and writed by Dario Carmentano.
Also she is Art Director and Author, with Gianfranco Tedeschi collaboration, of musics for the Visual Opera LA CITTA’ DI PIETRA writed by Dario Carmentano too, representated on 12 november 2010 in Matera by Giorgio Barberio Corsetti and Geraud Didier prestigious direction.
Internationals Project Partners:  Konzertmeister de Orquestre des Champs Elysees de Paris, Troisieme Pole di Parigi,  NEF di San Dies des Volges,  Prog di Strasbourg,  Foundation Fear for Freedom di Sofia di Milena Kaneva,  FIMAE Festival de la Ciudad de Linares, Fattore K Giorgio Barberio Corsetti theatral Company, International Office Regione Basilicata.
Paolicelli prefers steady collaborations with Argentine soprano Beatriz Fornabaio Lucana Illustre,  with saxophonist Vito Soranno, with young talent pianist Alessandro Deljavan and with Alessandro Moccia, First violin with the Orquestre des Champs Elysées of Paris , with Quinteto Porteno and Nucleo theatron Ensemble for Contemporary music and several musicians as the singer Racamato and Lutoslavskij Quartet Violinist Marcine Markievich.
Paolicelli Loredana recorded severals Cds:  Airedetango (ARTEria/Telecom productions 2002), Concerti in clinica (Policlinico dell'Univeristà degli Studi di Bari 2007), Musiche fra le 2 Americhe (ARTEria/Provincia di Matera 2007).  Musikiamoli tutti ( premio ARCI 2008), Destino Buenos Aires (ARTErìa 03/Prog Strasbourg 2009), , La Città di Pietra (ARTErìa 04/APT 2011) with her musics for theatre. Next recording will be Amanda.
Published several lyrics and texts: Esistenziale ( Nadir 2001); Mater(a) Pacis ( Nadir 2002); Pensieri. Ritratti della mente ( mudima edizioni 2013).
She regularly plays and organizes , under diplomatic auspices,  several concerts in Italy, Finland, Spain, Luxembourg, Germany, France, Cuba, Paraguay, Uruguay, Perù, Colombia, Argentina.
She was invited in September 2011 for an interview on Radio 3 Suite  as Composer for CD La Città di pietra, invited by Guido Barbieri, Radio 3 Suite director.
Then in 2012, she played in a live concert for RAI RADIO 3 in MATERADIO events,  invited for by Music RAI 3 and Matera City.
Next international project she won on 2012 with artist Dario Carmentano,  will be FESTIVAL OF KINDRED TERRITORY. Politextual project about creativity, residence of artist and anthropologists, bioarchitepture, geophilosophy, rural cinema, music and photography.