Vito Giampaolo
Biografia

Ha intrapreso giovanissimo lo studio della musica e affascinato dal clarinetto, proseguiva lo studio dello stesso, dapprima presso una scuola civica musicale in Rutigliano (Ba) e successivamente, perfezionava gli studi presso il Conservatorio di Musica di Monopoli nella classe di clarinetto del M° Giovanni Mastromarino, con il quale conseguiva il diploma nell’anno accademico 1988/89 con il massimo dei voti.

Contemporaneamente agli studi musicali conseguiva la maturità tecnica – commerciale presso l’I.T.C. “ L. Pinto “ di Castellana Grotte, diplomandosi brillantemente nell’a.s. 1986/87 con votazione di 56/60.

Già dal conservatorio, le esperienze musicali sono state diverse ed interessanti: musica da camera, orchestra sinfonica, orchestra da camera, orchestra di fiati ecc., tanto da maturare l’idea di costituire prima un trio e successivamente un quartetto di clarinetti denominato “ APULIA “, con il quale ha tenuto numerosi concerti per importanti associazioni musicali, quali la “ Fondazione Concerti N. Piccinni “ di Bari, riportando lusinghieri consensi.

Con il quartetto Apulia si affermava in concorsi e rassegne musicali nazionali ed internazionali conseguendo il 1° premio al Concorso Giovani Promesse di Taranto 1989, 2° premio al Concorso Gargano 1989, 2° premio al Concorso di Stresa 1989, 2° premio al Concorso di Capri 1989, 2° premio al Concorso di Matera 1991, 2° premio al Concorso per soli fiati di Cremona 1991 ecc.

E’ stato tra i soci fondatori dell’Orchestra da Camera “ SONORA CORDA “ di Bari  , con la quale ha realizzato numerose produzioni musicali per diverse ed importanti associazioni  musicali, quali il Coretto di Bari, la Fondazione Concerti di Bari, Amici della Musica di Monopoli ed Ischia ecc. accanto ad importanti solisti di fama internazionale, quali D. Short, V. Paternoster, S. Grossman e direttori quali N. Samale, D. Losavio, D. Lucantoni ecc.

Nel 1991 è stato selezionato per far parte dell’Orchestra Internazionale dei corsi estivi di Lanciano dove si è perfezionato con i maestri Primo Borali, Donato Renzetti e Will Humbutg.

Nello stesso anno seguiva una Master Class con il M° Anthony Pay ai corsi internazionali di Sulmona e veniva selezionato dal M° W. Boeykens per l’ammissione alla Scuola di Alto perfezionamento Musicale di Saluzzo.

Sempre nel 1991 conseguiva l’ idoneità per il ruolo di clarinetto e clarinetto basso alle audizioni per l’ I.C.O. “Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari” e risultava 1° classificato all’audizione per l’Orchestra dell’Accademia Hipponiana di Vibo Valentia, guidata dal M° Lombana.

Dal 1992 ha collaborato in modo continuativo con l’Orchestra Sinfonica di Bari dapprima come 2° clarinetto e poi, ricoprendo il ruolo di 1° clarinetto nella Stagione Lirica Ente Teatro di Bari 1992/ 1993. Ha riscosso sempre notevoli e lusinghieri consensi ed encomi dai Maestri R. Gervasio, N. Samale, M. Dall’Ongaro anche in occasione di esecuzioni in prima assoluta.

Sempre nel 1992 conseguiva l’idoneità al Concorso Nazionale a Cattedre di Clarinetto nei Conservatori di Musica, classificandosi 36° su oltre 900 concorrenti aspiranti.

Nel 1993 è stato selezionato a livello europeo per l’Orchestre d’Armonie della Comunità Europea come 1° clarinetto e tenendo una tournèe in Grecia e all’Isola di Creta.

Dal 1993 la passione per l’attività didattica relativa al proprio strumento si concretizzava, prima con la fondazione di una scuola musicale presso l’Associazione “ G. Piantoni “ di Conversano e dopo con un incarico nei corsi di scuola media ad indirizzo musicale, che ha mantenuto ininterrottamente dall’ a.s. 1992/1993 sino a tutto il 2005. Nell’anno 2000 ha conseguito brillantemente l’abilitazione al Concorso per l’insegnamento del Clarinetto nella scuola media ad indirizzo musicale e discutendo la tesi: “ La musica di insieme: l’intuizione didattica più significativa “ è stato confermato in ruolo, nell’a.s. 2000/2001.

L’insegnamento non lo ha distolto dal contesto musicale concertistico tant’ è che ha conseguito il 1° premio al Concorso Nazionale “ A. Di Martino “ di Napoli nel 1994 e il 2° premio al Concorso Nazionale di Piedimonte Matese (Ce) nel 1995 in duo con il pianoforte e ha collaborato con numerosi artisti, quali il compianto tenore  M° Gino Lo Russo Toma, orchestre da camera ( Sonora Corda, Mediterranea dell’ICOM di Monopoli, Orchestra Musica Judaica, Orchestra Internazionale d’Italia) e di fiati, esibendosi anche da solista in numerosi concerti in teatri e piazze del centro – sud Italia.

Nel 1994 è stato nuovamente selezionato per l’Orchestra Internazionale dei Corsi estivi di Lanciano, dove ha studiato con i maestri Italo Capicchioni, Pietro Bellugi, e M. De Bernard.

Nel 1995 si è diplomato brillantemente in clarinetto, al termine di un percorso triennale, al Corso di Alto Perfezionameno di Pescara, presso l’Accademia Musicale Pescarese con il M° Romeo Tudorache, eseguendo il Concerto n. 2 in MIb di Carl Maria von Weber al concerto finale con l’Orchestra dell’Accademia Pescarese.

Ha partecipato a diverse Master Class con i maestri V. Mariozzi, F. Meloni, S. Novelli, K.Leister, A. Carbonare e R. Guyot e  quest’ultimo lo ha selezionato tra tanti per l’esecuzione pubblica del concerto K. 622 di Mozart nel dicembre 2005.

Ha ricoperto, dal 1998 al 2002 il ruolo di 1° clarinetto solista in Orchestre di Fiati quali “ Città di Noicattaro “ portando in concerto la “ Fantasia per clarinetto e banda “ dalla “ Sonnambula “ di Bellini e partecipando a Concorsi e Rassegne per Bande nel solco della più antica tradizione musicale della propria terra: La Puglia. Ha collaborato ad esperimenti di miscellanea musicale con artisti del panorama musicale popolare quali Daniele Sepe, Massimo Bubola con i quali ha tenuto concerti nell’ambito del Puglia Festival Bande di Conversano.

Dall’ anno 2003 collabora con il M° Francesco Lotoro e la sua Orchestra Musica Judaica alla divulgazione di quella produzione musicale realizzata nei campi di sterminio nazista da musicisti ebrei, tenendo concerti in diversi teatri del centro-sud Italia per la “ Giornata della Memoria “ e sotto il patrocinio dell’Associazione “Orchestra Internazionale d’Italia” di Fermo.

Nel campo didattico – educativo ha partecipato a diversi corsi e seminari sull’uso dello Strumentario Orff  con il M° Sebastian Korn nel 1990 presso l’Associazione Vallisa di Bari, ai corsi di aggiornamento per insegnanti di strumento musicale nella scuola media, organizzato a marzo 1998 dal Provveditorato agli Studi di Bari e successivamente dall’associazione Proteo Sapere.

A settembre 2004 è stato selezionato tra i docenti della Scuola Secondaria di I grado “G.Galilei” di Monopoli per partecipare al seminario regionale per insegnanti di musica sul tema “ Musica e Cultura a Scuola “, tenutosi a Mesagne (Br) dove hanno relazionato docenti dell’Università di Bologna, Bari e Foggia.

Ha frequentato corsi in tecniche di comunicazione didattica ed educativa con il Pedagogista Prof. Fasano nel 1998 e tecniche di comunicazione efficace con il Coach Tiziano Benvenuti negli anni 2002 e 2003, presso la società Hi-performance di Roma. Frequenta il 2° anno del Biennio Accademico di II Livello ad indirizzo orchestrale presso il Conservatorio “ Nino ROTA “ di Monopoli.

Già docente di ruolo dall’A.A. 2005/06, titolare della cattedra di clarinetto presso il Conservatorio “G.P. da Palestrina“ di Cagliari a seguito di superamento del Concorso Nazionale a Cattedre di Clarinetto nei Conservatori, si è occupato di prassi esecutiva e repertorio per i corsi tradizionali, il biennio e triennio superiore e per l’A.A. 2006/07 presso il Conservatorio di Musica Statale “ A. Scontrino “ di Trapani, su invito del Direttore M° Lea Pavarini ha ricoperto il anche il ruolo di 1° clarinetto nell’Orchestra dello stesso Conservatorio, realizzando tre importanti produzioni musicali, dall’ Anno Accademico 2007-2008 è Docente Ordinario di Clarinetto presso il Conservatorio “U.Giordano” di Rodi Garganico e docente di Metodologia dell’ Insegnamento Strumentale nell’ambito del Biennio di Abilitazione all’Insegnamento di Clarinetto.

Nell’ ottobre 2007 ha partecipato ad uno Stage di Perfezionamento per Orchestra di Fiati, tenutosi a Matera da importanti Direttori americani, quali il noto Colonnello John R. Borgeois, storico direttore della Banda dei Marines americani ed i colleghi Dott. Thomas Fraschillo e Dott. Williams J. Moody dell’ “University of Southern Mississipi”. Nelle stagioni artistiche 2007 – 2008 - 2009 - 2010 è stato 1° clarinetto della Grande Orchestra di Fiati “G. Ligonzo” di Conversano, con la quale ha tenuto centinaia di concerti in varie città d’Italia e tra i quali emergono: l’allestimento per orchestra di fiati, unico nel suo genere, della  Turandot di G. Puccini (Festival Bandalarga - Conversano 2008) con il tenore pugliese N. Martinucci , la Cavalleria Rusticana di P. Mascagni (Festivale Bandalarga - Conversano 2009) e la partecipazione a diverse Rassegne e Concorsi per Bande Musicali.

Sempre con la Grande Orchestra di Fiati G. Ligonzo nel 2007 ha collaborato al 1° Corso di Direzione e Concertazione per Banda, organizzato dal Conservatorio N. Rota di Monopoli e tenuto dal M° Maurizio Billi direttore della Banda della Polizia di Stato.

Attualmente collabora musicalmente con diverse orchestre e gruppi da camera, quali l’ Orchestra Mediterranea dell’ ICOM di Monopoli, con la quale ha realizzato negli anni 2008 e 2009 diverse produzioni della Via Crucis, Via Lucis del M° M. Palmitessa, con interprete d’eccezione la nota attrice Claudia Koll, e con formazioni di fiati e da camera.

Nell'A.A. 2013/14 è stato invitato dalla storica Accademia di Musica di Cracovia a tenere una masterclass ed un concerto quale docente ospite nell'ambito del programma Erasmus.

Già dall' Anno Accademico 2011/12 è titolare della Cattedra di Clarinetto presso il  Conservatorio “E.R. Duni” di Matera.