Pierluigi Balducci


DIPARTIMENTO NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI

IMG 2903

5 November 2021

  Biografia

Bassista e compositore tra i più attivi della scena jazzistica italiana, Pierluigi Balducci è nato a Bari il 3 ottobre 1971.
Si è esibito sui palchi di festival e jazzclubs in Italia, in Europa, Asia, Sud America, collaborando con musicisti quali
Ernst Reijseger, Robert Bonisolo, Roberto Ottaviano, Luciano Biondini, Gabriele Mirabassi, Javier Girotto, Michele Rabbia, Antonio Tosques, John Taylor, Paul McCandless, etc. Tra i festival dove ha suonato, si ricordano Cracjazz di Cracovia, Gaume Jazz Festival (Belgio), il Teano Jazz Festival, Vicenza Jazz, Padova Jazz Festival, Jarasum (Corea del Sud), Archeojazz di Roma, Jazle di Lecce, Sudtirol Jazz Festival, Musica Sulle Bocche (Santa Teresa di Gallura), Orsara Jazz, Jazz Au Chellah (Rabat), Peperoncino Jazz Festival, Bari in Jazz e Nel Gioco del Jazz (Bari), Open Art Week(Tunisi)
e decine di altri.

E’ stato a lungo attivo con la formazione jazz-tango Nuevo Tango Ensamble, tra le più significative formazioni europee nel suo genere. E’ attualmente membro del trio Amori Sospesi, con Gabriele Mirabassi e Nando Di Modugno, trio col quale ha pubblicato due dischi: “Amori Sospesi” (2016) e “Tabacco e caffè” (2021).

Come leader e compositore, ha pubblicato a suo nome diversi album; negli anni 2000/2005 ha pubblicato tre dischi da leader con l’etichetta Splasc(h) Records di Peppo Spagnoli. A partire dal 2006 è artista della Dodicilune,
che ha prodotto e pubblicato gli ultimi suoi sei dischi da leader o da co-leader, due dei quali in quartetto con John Taylor, Paul McCandless e Michele Rabbia.

Ha all’attivo performance live per emittenti radiofoniche quali la nostra Radiotre, l’austriaca ORF, la coreana MBC e la tedesca Bayerischer Rundfunk. Rai Radio Tre lo ha intervistato nel giugno 2017 dedicando al disco ‘Evansiana’  una puntata di  RadioTre Suite, mentre le riviste Musica Jazz e Jazzit gli hanno dedicato spesso ampie interviste. I suoi dischi sono stati frequentemente recensiti alla stampa specializzata italiana e estera. Il “Jazzit Award” promosso dalla rivista Jazzit lo include ormai da molti anni nella top ten dei migliori bassisti elettrici italiani di jazz. E’ endorser dei prestigiosi marchi italiani Markbass e Meridian Guitars, e dei bassi classici Dieter Hopf.
E’ docente di Basso elettrico e di Tecniche di improvvisazione al Conservatorio “Duni” di Matera.

  Contatti

pierluigi.balducci@gmail.com

Social

Sito Web
Spotify
Facebook

  Corsi

COMJ01 – BASSO ELETTRICO (prassi e repertorio – tecniche di lettura estemporanea – letteratura dello strumento – metodologia etc)
COMI 08 – TECNICHE DI IMPROVVISAZIONE MUSICALE

  Orari di lezione

——-

torna all'inizio del contenuto