Art. 63, c.3-bis e 3-quater Codice dell’amministrazione digitale

27 Maggio 2018

In vigore dal 07 Marzo 2005

3-bis. A partire dal 1º gennaio 2014, allo scopo di incentivare e favorire il processo di informatizzazione e di potenziare ed estendere i servizi telematici, i soggetti di cui all’articolo 2, comma 2, utilizzano esclusivamente i canali e i servizi telematici, ivi inclusa la posta elettronica certificata, per l’utilizzo dei propri servizi, anche a mezzo di intermediari abilitati, per la presentazione da parte degli interessati di denunce, istanze e atti e garanzie fideiussorie, per l’esecuzione di versamenti fiscali, contributivi, previdenziali, assistenziali e assicurativi, nonche’ per la richiesta di attestazioni e certificazioni.

3-quater. I soggetti indicati al comma 3-bis, almeno sessanta giorni prima della data della loro entrata in vigore, pubblicano nel sito web istituzionale l’elenco dei provvedimenti adottati ai sensi dei commi 3-bis e 3-ter, nonche’ termini e modalita’ di utilizzo dei servizi e dei canali telematici e della posta elettronica certificata.

Ultimi articoli

News 23 Giugno 2022

A Matera la musica si fa con la mente

“Saranno presentati nell’ Auditorium Gervasio -giovedì 23 giugno, ore 18,00 – durante la Matera Digital Week i risultati delle ricerche del Laboratorio di Musica Elettronica del Conservatorio Duni/MaterElettrica e del SisInfLab del Politecnico di Bari nel campo dell’Intelligenza Artificiale e dell’informatica musicale.

News 7 Giugno 2022

AMMISSIONI a.a 2022/2023 SCUOLA DI MUSICA ELETTRONICA

QUI INFORMAZIONI SULLE AMMISSIONI a.a.

torna all'inizio del contenuto